• hfh

British Glass lancia un avvertimento sulla catena di approvvigionamento delle bevande sulla DRS scozzese

British Glass lancia un avvertimento sulla catena di approvvigionamento delle bevande in Scozia

British Glass ha avvertito che molte attività critiche nella catena di fornitura delle bevande saranno influenzate negativamente dallo Scottish Deposit Return Scheme (DRS).

gaga

Dave Dalton, amministratore delegato, British Glass, all'Environmental Packaging Summit

Secondo British Glass, che dovrebbe essere introdotto nel 2022, le preoccupazioni includono il potenziale crollo del riciclaggio del vetro sul marciapiede, un aumento dei volumi di imballaggi in plastica e CO2 emissioni.

L'amministratore delegato Dave Dalton ha scritto al governo scozzese delineando queste preoccupazioni e ha affermato che British Glass farà tutto il possibile per guidare l'attuazione del DRS per garantire che i fattori importanti siano considerati e richiedano un seggio per l'industria nel gruppo consultivo per l'implementazione come una questione urgente.

Separatamente, ha affermato che il lavoro di decarbonizzazione è continuato a ritmo sostenuto con Glass Futures del Regno Unito e la struttura di Furnace of the Future recentemente annunciata in Germania.

Glass Futures sarà il primo impianto di fusione del vetro multidisciplinare e apertamente accessibile al mondo e un importante centro di ricerca per le fonti di combustibili alternative da utilizzare nei forni: un fattore chiave per aiutare il settore del vetro a raggiungere il suo obiettivo di decarbonizzare entro il 2050 e diventare netto. zero sulle emissioni di carbonio.

La fornace del futuro recentemente annunciata sarà la prima fornace ibrida a ossicombustibile su larga scala a funzionare con l'80% di energia rinnovabile nel mondo. Sostituirà le attuali fonti energetiche di combustibili fossili e ridurrà le emissioni di CO2 del 60%. In un altro primo, venti produttori di contenitori in vetro stanno lavorando insieme per finanziare il progetto pilota e dimostrare il concetto. Ardagh Group costruirà la fornace in Germania nel 2022, con valutazione dei primi risultati prevista per il 2023.

Il DRS i regolamenti sono stati approvati ieri pomeriggio (13 maggio) nonostante le richieste di ritardo da parte dell'industria, dei consumatori e dei membri dell'opposizione.

I membri del SNP (36) hanno votato a favore con i conservatori che hanno votato contro (16) e i laburisti ei liberaldemocratici si sono astenuti (19).

Commentando il risultato, Dave Dalton, amministratore delegato di British Glass, ha dichiarato: “Non siamo stati i soli a chiedere al governo scozzese di ritardare i regolamenti DRS fino a quando non sarà noto l'impatto di COVID-19. Molte aziende, comprese quelle che fanno parte del nostro settore e della nostra catena di approvvigionamento, non sono in grado di affrontare l'onere aggiuntivo che il programma imporrà loro.

"Continuiamo a credere che un modello alternativo di responsabilità estesa del produttore (EPR) aumenterebbe i tassi di riciclaggio del vetro, sarebbe più conveniente e offrirebbe il doppio della CO2 risparmio rispetto a un DRS in Scozia.

"Sebbene non crediamo che un DRS sia la soluzione giusta per il riciclaggio del vetro, lavoreremo con il governo scozzese e l'amministratore del sistema per ridurre al minimo i danni all'industria del vetro scozzese e per garantire i tassi di riciclaggio più elevati possibili per fornire la qualità vitale e quantità di rottame necessario per i nostri produttori di vetro. "


Tempo post: Jun-04-2020